padovanet mappa  

Padova Aprile Fotografia 2010
   

sezioni

link

Interni

Esterni

a cura di
  • Centro nazionale di fotografia
  • Comune di Padova - Settore Servizi istituzionali e Affari generali
  • Palazzo Moroni, via del Municipio 1 (Torre Anziani) - 35122 Padova
  • telefono 049 8204519
  • fax 049 8237557
  • e-mail: cnf@comune.padova.it
  • Sito internet: cnf.padovanet.it
  • Coordinatore
    Enrico Gusella

Polvere di stelle. Fotografie di Paolo Mazzo - F38F


le altre mostre>>>

 

 

Aula Magna Liceo Classico Tito Livio (Riviera Tito Livio 9 )
mercoledì 17 maggio 2006 – sabato 27 maggio 2006

Si inaugura mercoledì 17 maggio 2005 alle ore 11.00, al Liceo Classico Tito Livio la mostra "Polvere di Stelle. Fotografie di Paolo Mazzo – F38F". La rassegna, promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Spettacolo - Centro Nazionale di Fotografia, è costituita da tredici immagini di grande formato scattate dal fotografo padovano Paolo Mazzo. Le foto sono state realizzate nel 2005 per l’Associazione Esposti Amianto di Monfalcone, e intendono raccontare la presenza incombente, dell’amianto nei cantieri navali di Monfalcone e gli effetti che esso ha causato.
"Costruirono le stelle del mare li uccise la polvere li tradì il profitto". Così scrive Massimo Carlotto sotto il monumento che ricorda le vittime dell’amianto a Monfalcone. Poche parole per fotografare esattamente un "fenomeno", quello dell’utilizzo dell’amianto ai cantieri navali della città friulana, che rappresenta una profonda ferita, ancora drammaticamente aperta, non solo per coloro che direttamente ne hanno subito le conseguenze o per i parenti delle centinaia di vittime in larga parte lavoratori dei cantieri navali, ma in generale per la coscienza sociale collettiva. Lavorare "nei cantieri della morte" come i socialisti dei primi anni del secolo definivano questo luogo, per molti ha rappresentato l’unica forma di sopravvivenza economica possibile.
Nessuno sapeva di correre un pericolo. L’amianto per loro era solo un buon isolatore, un magnifico materiale insonorizzante.
Una storia, questa, che ci fa riflettere non soltanto perché l’impatto sanitario dell’amianto è tutt’altro che finito, ma per la lezione che scaturisce dalla storia dell’amianto stesso, per le indicazioni su come comportarci oggi nei confronti delle nuove forme di nocività che incombono sulla nostra vita quotidiana e lavorativa e sulla necessita a garantire normali condizioni di salute proprio in quei luoghi di lavoro maggiormente a rischio.

biografia

Paolo Mazzo nasce a Padova nel 1961. Fotografo professionista dal 1988, autore di reportage su diversi temi, dal recupero culturale di una dimenticata città mineraria (Arsia in Istria) al popolo profugo dei Sahrawi, all’analisi urbanistica della città in cui vive.
E’ socio di F38F – Famiglia Trentotto Fotografi (con Francesco Di Loreto e Mimo Visconti), che produce fotografie pubblicitarie, editoriali e di architettura.
Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive, in Italia e all’estero.
Attualmente vive e lavora a Milano.
"Polvere di stelle. Fotografie di Paolo Mazzo – F38F"
Mostra promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Spettacolo – Centro Nazionale di Fotografia.
Mostra a cura di Enrico Gusella.
Direzione della mostra: Alessandra De Lucia.

Padova, Aula Magna Liceo Classico Tito Livio
17 maggio - 27 maggio 2006

Centro Nazionale di Fotografia
Via Isidoro Wiel 17 – 35127 Padova.
Tel. e fax 049 8721598 Tel. 049 8722531
e-mail: cnf@comune.padova.it Sito internet: http://cnf.padovanet.it


Torna su

 

 

Link esterni



Torna su

 

 

 
A cura di:
Enrico Gusella

Padovanet | Mappa | Cerca

[ ultimo aggiornamento: 13-12-2018 ]