padovanet mappa  

Padova Aprile Fotografia 2010
   

sezioni

link

Interni

Esterni

a cura di
  • Centro nazionale di fotografia
  • Comune di Padova - Settore Servizi istituzionali e Affari generali
  • Palazzo Moroni, via del Municipio 1 (Torre Anziani) - 35122 Padova
  • telefono 049 8204519
  • fax 049 8237557
  • e-mail: cnf@comune.padova.it
  • Sito internet: cnf.padovanet.it
  • Coordinatore
    Enrico Gusella

Bucarest, porto d’Europa


le altre mostre>>>

 

 

Cortile Pensile di Palazzo Moroni
martedì 24 aprile 2007 – domenica 6 maggio 2007

Si inaugura lunedì 23 aprile alle ore 16.30, nel Cortile Pensile di Palazzo Moroni (via del Municipio, 1) , la mostra fotografica "Bucarest, Porto d’Europa".
La manifestazione, promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Spettacolo – Centro Nazionale di Fotografia, il Dipartimento di Romanistica dell’Università degli Studi di Padova e l’Associazione Italiana di Romenistica, e curata da Giuseppe Cinà, docente alla Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Genova, presenta una serie di manifesti che raccontano la storia e la bellezza della capitale romena.
Nel dramma umano e nei disastri economici che hanno coinvolto le società e i paesi dell’est europeo dopo la caduta del blocco sovietico si colloca quello delle singole capitali, chiamate oggi a ridefinire il proprio ruolo quale centro di raccolta e diffusione delle nuove istanze politiche, culturali ed economiche del Paese. In questo contesto la vicenda di Bucarest si inserisce con caratteri particolarmente drammatici, sia in riferimento alle politiche attuate da Ceauşescu, sia per i cambiamenti sopravvenuti dopo il 1989.
Attraverso le immagini in mostra, lo spettatore potrà trovare infatti nell’architettura e nell’assetto urbano di Bucarest una delle più eloquenti rappresentazioni dell’accostamento e della contrapposizione tra le due grandi utopie che hanno ispirato la costruzione della città europea a partire da metà Ottocento: la città liberale borghese e la città socialista. Queste due diverse realtà si sviluppano nel complesso tessuto urbano di spazi, funzioni, modelli di vita, che aveva caratterizzato la Bucarest pre-moderna; su una città sede di una cultura multietnica, caratterizzata dal reticolo di chiese, parrocchie e abitanti che ha strutturato fino a metà Ottocento l’assetto urbano.
Le tappe salienti dell’evoluzione di Bucarest si iscrivono perfettamente in quelle della costituzione dello stato romeno. Il processo di unificazione del paese è a sua volta espressione delle varie fasi di unificazione all’Europa. Di questo avventuroso viaggio la città romena è l’emblema che passa da città villaggio a città metropolitana, apprendendo dalla lezione di Parigi i primi passi per divenire una capitale europea.

"Bucarest. Porto d’Europa" Mostra promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Spettacolo – Centro Nazionale di Fotografia in collaborazione con Università degli Studi di Padova - Dipartimento di Romanistica e Associazione Italiana di Romenistica.
Mostra a cura di Giuseppe Cinà.

Padova, Cortile pensile di Palazzo Moroni
24 aprile – 6 maggio 2007
Orario: da lunedì a domenica 9.00 – 18.00
Ingresso libero.

Centro Nazionale di Fotografia
Via Niccolò Tommaseo, 60 – 35131 Padova
tel. 049 8204518 - 4525 – 4530 fax 049 8204532
e-mail: cnf@comune.padova.it Sito internet: http://cnf.padovanet.it

Segreteria della mostra: Anna Alexander, Martina Bellotto, Anna Defrancesco, Jessica Tedesco, Ilaria Zavattiero.


Torna su

 

 

Link esterni



Torna su

 

 

 
A cura di:
Enrico Gusella

Padovanet | Mappa | Cerca

[ ultimo aggiornamento: 25-06-2018 ]