padovanet mappa  

Padova Aprile Fotografia 2010
   

sezioni

link

Interni

Esterni

a cura di
  • Centro nazionale di fotografia
  • Comune di Padova - Settore Servizi istituzionali e Affari generali
  • Palazzo Moroni, via del Municipio 1 (Torre Anziani) - 35122 Padova
  • telefono 049 8204519
  • fax 049 8237557
  • e-mail: cnf@comune.padova.it
  • Sito internet: cnf.padovanet.it
  • Coordinatore
    Enrico Gusella

Lorenzo Capellini. Schiene


le altre mostre>>>

 

 

Padova, Museo Civico di Piazza del Santo
giovedì 21 dicembre 2000 – domenica 25 febbraio 2001

CapelliniL’esposizione raccoglie circa 150 fotografie in bianco e nero e a colori che hanno quale singolare soggetto la schiena.

Lorenzo Capellini, in quarant’anni di reportage fotografico ha indagato le più svariate parti del mondo, dal Kenya alla Germania, dal Messico al Portogallo.

La sua eclettica produzione, da un lato, ha documentato attraverso il ritratto l’attività di personaggi illustri appartenenti al mondo del cinema, della musica, del teatro, della letteratura e delle arti figurative (da Michelangelo Antonioni a Pier Paolo Pasolini, da Luciano Pavarotti a Carla Fracci, da Arthur Miller a Ernest Hemingway, da Giorgio de Chirico a Henry Moore) e dall’altro si è orientata verso altri generi fotografici inerenti al costume, alla società, e alle altre arti visive.

Capellini è stato anche fotografo ufficiale della Biennale di Venezia, del Teatro alla Scala di Milano e del Teatro Comunale di Bologna.

Nella rassegna "Schiene" l’artista presenta al pubblico una serie di fotografie completamente nuove rispetto a quelle della sua produzione precedente: sono schiene nude, virili e femminili, ritratte da differenti angolazioni e inserite in contesti di varia natura. Soprattutto quelle femminili sono delicate e sensualissime, sovente ritratte in primo piano, altre, invece, riprese casualmente nei luoghi più disparati.

"I dorsi di Lorenzo Capellini sono oggetti di una rappresentazione scenica, attori che si muovono in uno spazio definito per un luogo vissuto dal quale emergono racconti di singolare intensità passionale, e che ripercorrono impressioni e turbamenti dell’anima e del corpo, del cuore e della mente. Così nelle storie di Capellini si ritrovano memorie di altri tempi, letture di una storia dallo sguardo antico, lontano da occhi indiscreti e visibile a occhi profondi, sguardi penetranti, ovvero gli enigmi di una quotidianità".

Nel corso della manifestazione sono stati promossi due incontri con medici, critici e galleristi attorno ai temi della mostra in oggetto.

Mostra promossa dall’Assessorato alla Cultura - Centro Nazionale di Fotografia, a cura di Enrico Gusella

Mostra a cura di Enrico Gusella
Padova, Museo Civico di Piazza del Santo
21 dicembre 2000 - 25 febbraio 2001

Informazioni

Centro Nazionale di Fotografia
tel. 049 8204543
e-mail: gusellae@comune.padova.it
http://cnf.padovanet.it


Torna su

 

 

Link esterni



Torna su

 

 

 
A cura di:
Enrico Gusella

Padovanet | Mappa | Cerca

[ ultimo aggiornamento: 25-06-2018 ]