padovanet mappa  

Padova Aprile Fotografia 2010
   

sezioni

link

Interni

Esterni

a cura di
  • Centro nazionale di fotografia
  • Comune di Padova - Settore Servizi istituzionali e Affari generali
  • Palazzo Moroni, via del Municipio 1 (Torre Anziani) - 35122 Padova
  • telefono 049 8204519
  • fax 049 8237557
  • e-mail: cnf@comune.padova.it
  • Sito internet: cnf.padovanet.it
  • Coordinatore
    Enrico Gusella

CELEBRITIES DALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA. Fotografie di Maria Luisa Liviero


le altre mostre>>>

 

 

Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa)
sabato 19 giugno 2010 – sabato 17 luglio 2010

Si è appena conclusa la prestigiosa rassegna Padova Aprile Fotografia, ma l’attenzione su cinema e fotografia nella città del Santo prosegue ancora con "Celebrities dalla Mostra del Cinema di Venezia. Fotografie di Maria Luisa Liviero" che si inaugura venerdì 18 giugno alle ore 19.00 nella Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa).

Promossa dall’Assessorato alla Cultura – Centro Nazionale di Fotografia del Comune di Padova, l’esposizione presenta una quarantina di fotografie di medio e grande formato che raccontano i protagonisti delle ultime edizioni della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.
Nell’esposizione padovana figurano ritratti scattati nel corso delle varie edizioni e prime cinematografiche della famosa manifestazione cinematografica veneziana. Rappresentati sono così in un intenso primo piano Margareth Madè, un assorto Johnny Depp e la sempre luminosa Charlize Theron esaltata dai riflessi della laguna. Stefania Rocca è colta in un atteggiamento di elegante naturalezza, mentre Sandra Bullock appare con una dolce espressione sul volto. Ancora, la coppia glamour di Hollywood Brad Pitt e Angelina Jolie, Giovanna Mezzogiorno raffinatissima in nero e argento e l’affascinante cantante inglese Sting. Sono presenti anche il provocatorio regista Emir Kusturica, Nicole Kidman in rosa e sorridente, il vincitore della Coppa Volpi Colin Firth, l’espressivo Will Smith, e molti altri ancora.
Gli scatti di Maria Luisa Liviero, fotografa dalla doppia anima, che sa essere leggera quanto attenta ai temi di una realtà a volte complessa, indagano un ambiente lontano dalla vita di tutti i giorni e ne riportano il clima di festa, posto tra realtà e suggestione, verità e fantasia. Il reportage crea l’atmosfera di un percorso fatto di ritratti e di "immagini rubate" di uomini e donne appartenenti all’ambiente dello spettacolo, spesso idealizzato dal grande pubblico. Attraverso immagini che restituiscono il fermento di un mondo emozionante, che rispecchia spesso sogni ed illusioni di chi ne è solo osservatore, sono descritti gli atteggiamenti delle celebrità, il loro modo di offrirsi al pubblico, a volte diretto e spontaneo, altre costruito e vezzoso. La passione per il ritratto che l’ha contraddistinta fin dagli esordi la spinge a voler indagare le emozioni che traspaiono dietro l’immagine da personaggio inarrivabile. Così le fotografie risultano più accattivanti per l’osservatore che è messo di fronte ad una prospettiva inedita e più intima delle celebrità. Quello che colpisce sono le espressioni a volte smarrite e confuse, altre buffe e divertite, che la particolare sensibilità della Liviero sa fissare. Dall’esperienza come fotografa di moda deriva l’attenzione, oltre che per i volti e le espressioni, anche per gli abiti e i dettagli glamour delle star, con particolare preferenza per un universo femminile costituito da splendide donne da sempre al centro del lavoro della fotografa padovana: un lavoro rappresentato con suggestiva curiosità e determinazione.

Biografia

Maria Luisa Liviero vive e lavora a Padova.
Comincia a fotografare nel 1983, prima come autodidatta, poi frequentando il corso di fotografia Superstudio a Milano, dove apprende le diverse tecniche di ripresa fotografica e dove incontra fotografi di fama internazionale come Franco Fontana, Giovanni Gastel, Gianni Berengo Gardin, Giovanni Cozzi e Maurizio Galimberti.
Il suo interesse è rivolto principalmente al ritratto e alle fotografie di moda, da cui nasce anche la passione per il mondo del cinema che, da diversi anni, racconta attraverso le immagini delle star sul tappeto rosso, in occasione delle mostre del cinema di Venezia e di Cannes.
Parallelamente alla passione per il mondo della moda e dello spettacolo, ha sviluppato ricerche di carattere sociale.
Nel 1983 ha vinto il secondo premio al concorso nazionale "Fotografare l’Adolescenza" e nel 1997 si è aggiudicata il premio speciale della giuria - presieduta da Oliviero Toscani - al concorso fotografico "AIDS e Giovani" (Castelfranco Veneto).
È stata Presidente del Fotoclub Padova dal 1990 al 2002.
Nel 2008 realizza la "Rosa di Sant’Antonio" - specie di rosa antica - esposta nel Chiostro del Beato Luca Belludi, nella Basilica del Santo.
Sue fotografie sono pubblicate su diverse riviste di moda e di fotografia tra cui Amica, Taxi-Moda, Vicenza Oro e Fotopratica.
Sue mostre hanno avuto luogo in Italia e all’estero (Londra, 2008, "Italian Contemporary Art"; Dubai, 2009, "La Magica Venezia").

Informazioni

CELEBRITIES DALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA
Fotografie di Maria Luisa Liviero

Padova, Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa)
19 giugno – 17 luglio

Mostra a cura di Enrico Gusella
Direzione della mostra: Alessandra De Lucia

Inaugurazione venerdì 18 giugno, ore 19.00

Orario mostra: lunedì/sabato 14.00-19.00; domenica chiuso
Ingresso mostra: libero

Info:
Centro Nazionale di Fotografia
Palazzo Zuckermann
Corso Garibaldi 29, 35122 Padova
Tel. 049 8204518/8204530; fax 049 8204532
cnf@comune.padova.it; http://cnf.padovanet.it


Torna su

 

 

Link esterni



Torna su

 

 

 
A cura di:
Enrico Gusella

Padovanet | Mappa | Cerca

[ ultimo aggiornamento: 22-01-2018 ]