padovanet mappa  

Padova Aprile Fotografia 2010
   

sezioni

link

Interni

Esterni

a cura di
  • Centro nazionale di fotografia
  • Comune di Padova - Settore Servizi istituzionali e Affari generali
  • Palazzo Moroni, via del Municipio 1 (Torre Anziani) - 35122 Padova
  • telefono 049 8204519
  • fax 049 8237557
  • e-mail: cnf@comune.padova.it
  • Sito internet: cnf.padovanet.it
  • Coordinatore
    Enrico Gusella

Gianni Berengo Gardin - © Copyright


le altre mostre>>>

 

 

Padova, Museo Civico di Piazza del Santo
sabato 23 giugno 2001 – domenica 14 ottobre 2001

BerengoLa rassegna presenta 150 fotografie in bianco e nero, una sintesi di circa 50 anni di reportage del più rappresentativo fra i fotografi italiani, e ripercorre un periodo storico che si sviluppa dai primi anni cinquanta al 2000.



Accanto alle fotografie più famose e celebrate di Gianni Berengo Gardin, quali "il vaporetto a Venezia " (1960), "la macchina in Gran Bretagna" (1977), "il deposito dei treni a Milano" (1986), saranno presentate altre meno note e una serie di scatti inediti.

In mostra, alcuni dei temi principali della ricerca fotografica di Gianni Berengo Gardin: i reportage svolti all’estero; quelli svolti alla fine degli anni ’70 sul lavoro e sulle case degli italiani; i lavori più legati all’indagine sociale, come la ricerca sui manicomi, realizzata nel 1969 con Franco Basaglia, e quella più recente sugli zingari. Non mancano poi le foto legate all’osservazione del quotidiano che propongono un’immagine surreale della realtà, e altre che testimoniano un aspetto meno conosciuto della sua attività, quello del ritratto.

BerengoLa selezione dal vastissimo patrimonio fotografico di Gianni Berengo Gardin è stata effettuata da Mario Peliti e Giovanna Calvenzi, curatori della mostra e della monografia. Sono state scelte quelle fotografie che, per taglio e per contenuto, "parlano" in modo particolare di Berengo Gardin, un autore la cui visione della fotografia coincide con la propria visione di vita, presentando e evidenziando il lavoro di reportage e di documentazione sociale. Il messaggio, nella poliedricità del suo lavoro, esprime quella coerenza e quella moralità di uomo e fotografo che lo accompagnano da sempre, con una coerenza esemplare nel registrare la realtà, passando dagli aspetti più sofferti e cupi a quelli più leggeri e divertenti. Da ciò si conferma la grande personalità di Gianni Berengo Gardin, sempre guidato da una moralità profonda che non lo ha mai portato a fare ’violenza’ sul soggetto fotografato, bensì a mantenere un distacco rispettoso unitamente a una sensibile partecipazione emotiva.



Mostra promossa dall’Assessorato alla Cultura - Centro Nazionale di Fotografia, a cura di Enrico Gusella


Mostra a cura di Enrico Gusella
Padova,Museo Civico di Piazza del Santo
23 giugno 2001 - 14 ottobre 2001

Informazioni

Centro Nazionale di Fotografia
tel.049 8204543
e-mail:gusellae@comune.padova.it
http://cnf.padovanet.it


Torna su

 

 

Link esterni

http://www.artplus.it/eventi/fotografia/berengo_gardin.asp

Torna su

 

 

 
A cura di:
Enrico Gusella

Padovanet | Mappa | Cerca

[ ultimo aggiornamento: 25-06-2018 ]