padovanet mappa  

Padova Aprile Fotografia 2010
   

sezioni

link

Interni

Esterni

a cura di
  • Centro nazionale di fotografia
  • Comune di Padova - Settore Servizi istituzionali e Affari generali
  • Palazzo Moroni, via del Municipio 1 (Torre Anziani) - 35122 Padova
  • telefono 049 8204519
  • fax 049 8237557
  • e-mail: cnf@comune.padova.it
  • Sito internet: cnf.padovanet.it
  • Coordinatore
    Enrico Gusella

Moria De Zen, Ornella Francou, Tea Giobbio. Della corporeità…i dialoghi


le altre mostre>>>

 

 

Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa)
sabato 2 aprile 2011 – domenica 8 maggio 2011

Nell’ambito della rassegna Padova Aprile Fotografia - I territori del corpo – avrà luogo venerdì 1 aprile alle ore 19.00 nella Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa) la mostra "Moria De Zen, Ornella Francou, Tea Giobbio. Della corporeità…i dialoghi".
Promossa dall’Assessorato alla Cultura – Centro Nazionale di Fotografia del Comune di Padova, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, e curata da Enrico Gusella, l’esposizione presenta una ventina di immagini a colori che raccontano "le storie" di tre fotografe che interpretano i diversi territori del corpo.
Così, Moria De Zen "esplora nuovi linguaggi artistici creando autorappresentazioni ambientate in suggestivi luoghi del Veneto, dove la natura è una sorta di realtà primordiale dentro cui esprimere una drammatica ricerca di senso e di verità". Nelle sue immagini, la fotografa attraverso il corpo esplora il rapporto tra l’uomo e il paesaggio comunicando il desiderio interiore di un ritorno alla terra madre.
Ornella Francou, invece, forma una serie di "dialoghi" strutturati su gesti e movimenti della vita quotidiana attraverso immagini realizzate in modo sfocato per creare misteriosi significati.
Infine, Tea Giobbio sviluppa un’indagine suddivisa tra corpo e paesaggio che dà luogo ad atmosfere surreali, magiche ed inquietanti. L’artista, infatti, compie una serie di ricerche su se stessa riprendendo e isolando proprie parti del corpo, sviluppando un’analisi della propria identità. Nel suo lavoro sottolinea l’armonia e la modernità presente nell’arte antica inserendo delle sculture in immagini bidimensionali.

Biografie:

Moria De Zen nasce ad Asolo nel 1970, dove vive e lavora. Fotografa ed art director, studia pubblicità e fotografia all’accademia NABA di Milano. In seguito prosegue la sua formazione a Londra. Inizia la sua attività espositiva nel 2003, con la mostra I bambini di Amman; a seguire sono le mostre Evoke e Insight, presentata nella collettiva Please me fashion, a cura di I. Falbo, F. Giromini e R. Roda. Principali collettive: Humankind (The powerHouse Arena, New York); Acqua Aria Fuoco Terra, della rivista National Geographic (Palazzo delle Esposizioni, Roma). Ha inoltre partecipato a festival nazionali e internazionali quali: Fotografia Europea di Reggio Emilia, FotoGrafia di Roma, Orvietofotografia. Ha ottenuto riconoscimenti in concorsi fotografici internazionali tra cui IPA, Premiofotografico e FIOF Professional Photography Award.

Ornella Francou nasce a Torino. Il suo lavoro artistico parte dai disegni a china e carboncino, ma da trent’anni a questa parte, grazie agli insegnamenti del padre, usa la fotografia come mezzo espressivo. Negli ultimi anni ha realizzato numerose mostre e pubblicazioni, legate soprattutto a reportage fatti in giro per il mondo. Le sue fotografie sono state pubblicate su riviste specializzate italiane ed estere, su libri fotografici. Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali e ha collaborato con associazioni culturali. Da ricordare tra le mostre collettive: "Autori Veneti", Trevignano (2009), "Stabile-Instabile", Padova, (2006); e personali: "In Gabbia", Padova, (2008), "Le donne e la loro Maschera", Padova, (2006), "Paques en Italie", Parigi (2002) "Enfance", Parigi, (2000). Vive e lavora a Padova.

Tea Giobbio nasce a Buenos Aires (Argentina). Ha esposto in Italia e all’estero, in spazi pubblici e gallerie private.
Le sue principali mostre personali sono: "Autoritratti", Torino, Fondazione Italiana per la fotografia, (1998); "Identità", Milano, Galleria San Fedele, a cura di R. Mutti (2000); "Ricordi senza storia", Sarnico - Bergamo, (2002).
Tra le principali collettive: "Portfolio a Confronto", Milano, Galleria San Fedele, a cura di G. Chiti, D. Curti e R. Mutti, (1999); "Interni Italiani 2", Praga, Istituto Italiano di Cultura, a cura di M. Hajek e W. Vallini, (2002); "Corpi Dispersi", Castello Comunale di Barolo, a cura di F. Boggiano; "Ritrovarsi allo Specchio", Brescia, Museo Ken Damy, a cura di R. Mutti e K. Damy, (2001); "Una Babele Postmoderna", Parma, Palazzo Pigorini, a cura di E. Di Mauro, (2002); "Interni Italiani", Lisbona, Sociedade Nacional de Belas-Artes, a cura di E. Di Mauro e P. Olivari, (2003); "Sguardi interiori", Padova, Galleria Sottopasso della Stua, a cura di Enrico Gusella, (2008). Vive e lavora a Torino.

Accompagna la mostra un catalogo a cura di Enrico Gusella con i testi istituzionali del Sindaco Flavio Zanonato e dell’Assessore alla Cultura Andrea Colasio, del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Antonio Finotti, e i testi critici di Alberto Argenton, Giorgio Conti, Ruggero Eugeni, Antonio Marazzi, Alberto Schön e dello stesso Enrico Gusella.

Informazioni:

Padova Aprile Fotografia 2011 - I territori del corpo
"Moria De Zen, Ornella Francou, Tea Giobbio
Della corporeità…i dialoghi"

Mostra promossa da
Comune di Padova, Assessorato alla Cultura - Centro Nazionale di Fotografia
con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Padova, Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa), 2 aprile- 8 maggio 2011
Inaugurazione Venerdì 1 aprile 2011, ore 19.00

Mostra a cura di Enrico Gusella
Direzione della mostra: Alessandra de Lucia

Orario mostra: lunedì – sabato 11.00 – 13.00; 16.00 – 19.00
domenica 16.00 – 19.00. Chiuso il 1 maggio

Centro Nazionale di Fotografia, Corso Garibaldi, 29 35122 – Padova, Italia
Tel. 049 8204518- 4519 cnf@comune.padova.it - http://cnf.padovanet.it

Ufficio stampa, Studio Pesci Tel. 051 269267 begin_of_the_skype_highlighting              051 269267      end_of_the_skype_highlighting info@studiopesci.it


Torna su

 

 

Link esterni



Torna su

 

 

 
A cura di:
Enrico Gusella

Padovanet | Mappa | Cerca

[ ultimo aggiornamento: 13-12-2018 ]