padovanet mappa  

Padova Aprile Fotografia 2010
   

sezioni

link

Interni

Esterni

a cura di
  • Centro nazionale di fotografia
  • Comune di Padova - Settore Servizi istituzionali e Affari generali
  • Palazzo Moroni, via del Municipio 1 (Torre Anziani) - 35122 Padova
  • telefono 049 8204519
  • fax 049 8237557
  • e-mail: cnf@comune.padova.it
  • Sito internet: cnf.padovanet.it
  • Coordinatore
    Enrico Gusella

Iago Corazza, Greta Ropa. Gli ultimi uomini - Le tribù della Nuova Guinea


le altre mostre>>>

 

 

Cortile Pensile di Palazzo Moroni
mercoledì 6 aprile 2011 – mercoledì 4 maggio 2011

Nell’ambito della rassegna Padova Aprile Fotografia - I territori del corpo - si inaugura martedì 5 Aprile alle ore 18.00 nel Cortile Pensile di Palazzo Moroni la mostra "Iago Corazza, Greta Ropa. Gli ultimi uomini - Le tribù della Nuova Guinea".
L’esposizione, di carattere didattico, promossa dall’Assessorato alla Cultura – Centro Nazionale di Fotografia del Comune di Padova, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, e curata da Enrico Gusella, presenta una ventina di pannelli fotografici realizzati durante una spedizione in Nuova Guinea, fra le molte isole che punteggiano il paesaggio oceanico. Partecipare alla festa tribale Enga, ha permesso ai due fotografi di entrare in contatto con le tribù locali prima della loro contaminazione turistica. Corazza stesso ci dice che "volevo parlare con questi uomini, conoscere le loro storie, fotografarli, imparare le loro abitudini mentre li guardavo vivere. Avrei così conosciuto gli ultimi uomini".
I due esploratori, nel loro reportage, scrutano con occhio attento i valori e le tradizioni delle culture locali che non vengono teatralizzate, ma rispettate e riconosciute nella loro integrità.
Questi uomini originari, che ancora non hanno passato il confine ideale tra necessario e superfluo, colpiscono con forza il nostro sguardo: colori bordati di blu e occhi contornati di giallo che contrastano col verde delicato di una foglia carnosa, bambini pipistrello che con povere mantelline di stoffa imitano i volatili notturni, guerrieri che trascinano nel vortice ipnotico delle loro danze, visi amichevoli che sorridono dietro le splendide pitture sfoggiate in occasione della grande festa.
Come afferma Giorgio Conti in catalogo, l’opera di Iago Corazza e Greta Ropa è "un lavoro di ricerca che documenta come la diversità culturale sia un valore, soprattutto per quelle popolazioni Altre che non vogliono essere quello che debbono apparire per il turista globale".

Biografie

Iago Corazza ha iniziato la sua carriera di fotografo a soli 15 anni lavorando per un’importante agenzia pubblicitaria bolognese. La sua passione per i viaggi lo ha spinto in tutta Europa e poi in Africa, prima come viaggiatore e successivamente come guida, fino ad un giro completo del mondo che gli ha permesso la realizzazione di numerosi documentari. In qualità di regista e direttore della fotografia ha realizzato trasmissioni per le reti Rai, Mediaset, Videomusic, Tmc e per importanti emittenti regionali. Nel 2002 ha organizzato una spedizione giornalistica di 64.000 chilometri, percorsi su fuoristrada: da Bologna a Miami; a quest’impresa sono stati dedicati un volume fotografico e 28 speciali puntate televisive. Al suo attivo ha decine di pubblicazioni editoriali con diverse testate e case editrici, tra cui National Geographic, Oasis e White Star – National Geographic, con cui ha realizzato importanti monografie a carattere antropologico come "Gli ultimi uomini", un viaggio tra le tribù preistoriche della terra, e "Luci e ombre del sol levante" un’indagine tra i contrasti della società giapponese.

Greta Ropa, corrispondente in lingue estere e laureata in scienze della formazione e selezione delle risorse umane, ha al suo attivo diversi anni di esperienza nel settore moda e pubblicità. Ha lavorato come indossatrice e fotomodella per numerose aziende d’importanza nazionale ed internazionale con le quali tuttora collabora. Dopo alcune esperienze cinematografiche e alcuni spot pubblicitari, ha partecipato in qualità di valletta e ospite in alcuni programmi televisivi. Appassionata di viaggi estremi è diventata conduttrice del programma televisivo Extreme Tv. Nel 2002 ha partecipato con il suo compagno, Iago Corazza, alla spedizione da Bologna a Miami. Attualmente lavora per il cinema, per la televisione, e collabora come scrittrice con varie testate e case editrici.

Informazioni

Accompagna la mostra un catalogo a cura di Enrico Gusella con i testi istituzionali del Sindaco Flavio Zanonato e dell’Assessore alla Cultura Andrea Colasio, del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Antonio Finotti, e i testi critici di Alberto Argenton, Giorgio Conti, Ruggero Eugeni, Antonio Marazzi, Alberto Schön e dello stesso Enrico Gusella.

***

Padova Aprile Fotografia 2011 - I territori del corpo
"Iago Corazza Greta Ropa.
Gli ultimi uomini - Le tribù della Nuova Guinea"

Mostra promossa da
Comune di Padova, Assessorato alla Cultura - Centro Nazionale di Fotografia
con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Padova, Cortile Pensile di Palazzo Moroni
6 aprile – 4 maggio

Martedì 5 Aprile 2011, ore 18.00

Mostra a cura di Enrico Gusella
Direzione della mostra: Alessandra de Lucia

Orario mostra:
10.00 - 18.00
chiuso il 1 maggio

Centro Nazionale di Fotografia, Corso Garibaldi, 29 35122 – Padova, Italia
Tel. 049 8204518- 4519 cnf@comune.padova.it - http://cnf.padovanet.it

Ufficio stampa, Studio Pesci Tel. 051 269267 begin_of_the_skype_highlighting 051 269267 end_of_the_skype_highlighting info@studiopesci.it


Torna su

 

 

Link esterni



Torna su

 

 

 
A cura di:
Enrico Gusella

Padovanet | Mappa | Cerca

[ ultimo aggiornamento: 16-12-2018 ]