padovanet mappa  

Padova Aprile Fotografia 2010
   

sezioni

link

Interni

Esterni

a cura di
  • Centro nazionale di fotografia
  • Comune di Padova - Settore Servizi istituzionali e Affari generali
  • Palazzo Moroni, via del Municipio 1 (Torre Anziani) - 35122 Padova
  • telefono 049 8204519
  • fax 049 8237557
  • e-mail: cnf@comune.padova.it
  • Sito internet: cnf.padovanet.it
  • Coordinatore
    Enrico Gusella

Somalia, oltre la guerra. Fotografie di Andrea Vallerani


le altre mostre>>>

 

 

Padova, Galleria Sottopasso della Stua
giovedì 14 febbraio 2002 – sabato 16 marzo 2002

Promossa dall’Assessorato alla Cultura – Centro Nazionale di Fotografia in collaborazione con "Medici Senza Frontiere", la rassegna presenta una quarantina di immagini, scattate dal fotografo padovano Andrea Vallerani nell’aprile del 2001 in Somalia (nelle regioni di Bae e Bakool) e nel campo profughi di Dadaab (Kenya).
Si tratta di fotografie nelle quali rivivono le storie quotidiane di donne, bambini e uomini alla ricerca di una vita "normale", di una migliore condizione sociale che superi l’emergenza della fame e delle miserie quotidiane scaturite dalle guerre che hanno avuto quale campo di battaglia proprio la Somalia.
La mostra "Somalia oltre la guerra" intende presentare una realtà di speranza, di fiducia nel futuro, nella possibilità di una ripresa delle tante risorse presenti nel paese africano.

Medici Senza Frontiere lavora in Somalia dal 1986 e ci sono oggi 12 volontari internazionali nel paese, che affiancano 126 operatori locali.
Medici Senza Frontiere (MSF) nasce nel ’71 dall’idea di un gruppo di medici francesi scioccati dalla situazione sanitaria di cui erano stati testimoni durante la guerra del Biafra. In 30 anni di attività MSF è diventata la più importante organizzazione privata per le emergenze di soccorso sanitario. Ogni anno partono in missione sul terreno 2500 volontari di 45 nazionalità. Attualmente MSF è presente in più di ottantacinque paesi, molti dei quali in stato di guerra

Andrea Vallerani padovano, dal 1996 vive e lavora in El Salvador, Centro America. Dal 1990 si dedica al fotoreportage. Nel 1992 pubblica con Electa il suo primo libro fotografico "Compagni di viaggio silenziosi", con la prefazione dello scrittore Guido Ceronetti e, contemporaneamente, in collaborazione con la Fondazione Italiana per la Fotografia espone a Torino, Milano, Venezia, Vicenza, Brescia, Udine, Cuneo e Padova.
Nel 1996, per il 50 anniversario dell’UNICEF, Mondadori pubblica un suo catalogo "I mattini della somiglianza": 99 fotografie e un testo di Guido Ceronetti, che documentano un viaggio tra India, Africa e Centro America. Sempre nello stesso anno espone a Milano nel Palazzo delle Esposizioni.
Nel 1996 fonda l’Associazione ZeroCinque volta a concretizzare progetti di solidarietà a favore dei bambini in El Salvador. Nel 1999 realizza un centro di educazione infantile.
Nel 2001 partecipa al progetto "Terra-Motus", esposizione collettiva di artisti del Centro e Sud America a favore dei terremotati de El Salvador ed espone nel Museo Guzman della capitale San Salvador. Nel 2001, con Medici Senza Frontiere, partecipa alla realizzazione del progetto di solidarietà per la popolazione somala, "Somalia, oltre la guerra".



Mostra promossa dall’Assessorato alla Cultura - Centro Nazionale di Fotografia, a cura di Enrico Gusella




Mostra a cura di Enrico Gusella
Padova, Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa)
14 febbraio 2002 - 16 marzo 2002

Informazioni

Centro Nazionale di Fotografia
tel. 049 661030
e-mail: gusellae@comune.padova.it
http://cnf.padovanet.it


Torna su

 

 

Link esterni



Torna su

 

 

 
A cura di:
Enrico Gusella

Padovanet | Mappa | Cerca

[ ultimo aggiornamento: 17-08-2018 ]