padovanet mappa  

Padova Aprile Fotografia 2010
   

sezioni

link

Interni

Esterni

a cura di
  • Centro nazionale di fotografia
  • Comune di Padova - Settore Servizi istituzionali e Affari generali
  • Palazzo Moroni, via del Municipio 1 (Torre Anziani) - 35122 Padova
  • telefono 049 8204519
  • fax 049 8237557
  • e-mail: cnf@comune.padova.it
  • Sito internet: cnf.padovanet.it
  • Coordinatore
    Enrico Gusella

Giandomenico Tono. Yvy Imaràa. La terra-senza-male. Fotografie in Bolivia


le altre mostre>>>

 

 

Padova, Ex Fornace Carotta
venerdì 18 ottobre 2002 – mercoledì 6 novembre 2002

Si inaugura venerdì 18 ottobre 2002 alle ore 18.30 nella sede dell’ex Fornace Carotta (Piazza Napoli, Via Siracusa) la mostra "Giandomenico Tono. Yvy Imaràa. La terra-senza-male. Fotografie in Bolivia".
Promossa dall’Assessorato alla Cultura -Centro Nazionale di Fotografia, la rassegna presenta circa cinquanta immagini in bianco e nero del fotografo padovano.
L’artista vuol farci conoscere non la Bolivia turistica ed esotica, ma quella quotidiana dei villaggi e delle comunità indigene, dei mercati e delle botteghe, la meno conosciuta perchè per farsi conoscere richiede più tempo e più rispetto.

Le fotografie sono state già presentate con buon successo di pubblico e di critica al IV Festival Internacional de la Cultura de Sucre (Bolivia), al XX Festival di Bayonne (Francia) "Bolivia 2000", e in altre manifestazioni.
Realizzate in quattro diversi viaggi tra il 1997 e il 2001, le immagini hanno portato alla realizzazione di un reportage fotografico che mostra la particolare ricchezza di uno stato che è grande tre, quattro volte l’Italia, con 8 milioni di abitanti e 38 etnie diverse.
Questa ricchezza si traduce in un mondo denso di contraddizioni che le immagini riproducono, mostrando la dignità, la bellezza, il coraggio nel vivere quotidiano.
Giandomenico Tono, affascinato dalla varietà delle culture, delle popolazioni e dei paesaggi della Bolivia, li riprende inserendoli in una natura dolce e difficile insieme, nel rapporto tra "ciò che si è e il dove in cui la vita ci colloca" (C.Brie).

Biografia

Giandomenico Tono nasce a Milano il 26 marzo 1958, inizia a fotografare nei primi anni ottanta. Si occupa di fotografia di teatro, di documentazione, di territorio. Collabora con istituzioni, case editrici, compagnie di teatro in Italia e in Bolivia. Vive a Padova.
Nel 1998 collabora con Francesco Spagna per il libro "Minatori in Val Imperina"; nel 1999 illustra il n.3/4 della rivista sudamericana di arti sceniche del Teatro de Los Andes "El tonto del pueblo".
Nel 2002 illustra il libro "Lear, ovvero tutto su mio padre" di ATIR teatro, progetto di Serena Sinigaglia.
Tra le numerose esposizioni ricordiamo: nel 1999 "Los Pozos, el mercado", Agencia Espanola de Cooperaciòn, Santa Cruz de la Sierra, Bolivia; "Miradas", IV Festival Internacional de la Cultura, Casa de la Libertad, Sucre, Bolivia.
Nel 2000: "Miradas", Centro Culturale La Casona, Cochabamba, Bolivia; "Bolivia", XX Festival de Bayonne "Bolivie 2000", Galleria Espace Images, Bayonne, Francia.




Mostra promossa dall’Assessorato alla Cultura - Centro Nazionale di Fotografia, a cura di Enrico Gusella



Mostra a cura di Enrico Gusella
Padova, Ex Fornace Carotta
18 ottobre 2002 - 6 novembre 2002

Incontro sulla letteratura boliviana

Nell’ambito della mostra, sabato 26 ottobre alle ore 20.45, sarà organizzato un incontro su Jaime Saenz e Jesus Urzagasti, esponenti della letteratura boliviana contemporanea, a cura dell’Associazione Italia Bolivia.



Informazioni
Centro Nazionale di Fotografia
Tel. 049 661030
e-mail: gusellae@comune.padova.it
http://cnf.padovanet.it




Torna su

 

 

Link esterni



Torna su

 

 

 
A cura di:
Enrico Gusella

Padovanet | Mappa | Cerca

[ ultimo aggiornamento: 22-01-2018 ]