padovanet mappa  

Padova Aprile Fotografia 2010
   

sezioni

link

Interni

Esterni

a cura di
  • Centro nazionale di fotografia
  • Comune di Padova - Settore Servizi istituzionali e Affari generali
  • Palazzo Moroni, via del Municipio 1 (Torre Anziani) - 35122 Padova
  • telefono 049 8204519
  • fax 049 8237557
  • e-mail: cnf@comune.padova.it
  • Sito internet: cnf.padovanet.it
  • Coordinatore
    Enrico Gusella

Pierluigi Rizzato - Nel regno degli animali


le altre mostre>>>

 

 

Museo Civico di Piazza del Santo
domenica 13 aprile 2003 – sabato 28 giugno 2003

Si inaugura sabato 12 aprile 2003 alle ore 18.30, al Museo civico di Piazza del Santo, la mostra fotografica Pierluigi Rizzato "Nel regno degli animali dall’Alaska al Serengeti".
Promossa dall’Assessorato alla Cultura - Centro Nazionale di Fotografia, la rassegna presenta ottanta immagini a colori di grande formato e segna l’esordio del fotografo padovano nella città del Santo.
La fauna selvaggia della grande pianura del Serengeti, il parco africano che vanta la più alta concentrazione di animali al mondo, quella dei boschi e dei laghi dell’Alaska, l’Italia vista attraverso la laguna veneta, sono i protagonisti assoluti delle immagini di Pierluigi Rizzato.
Il profondo amore per la Natura e per gli animali contraddistingue il lavoro del fotografo, la cui ricerca si sviluppa nel territorio della Tanzania - con i suoi colori saturi, le atmosfere esotiche e la ricchissima fauna – dove le distese sconfinate offrono spunti suggestivi per immagini di straordinaria bellezza. Non c’è presenza umana in queste inquadrature, ma le uniche presenze viventi nelle fotografie sono gli animali, in particolare i grandi predatori, che vivono indisturbati negli spazi infiniti della savana.
La realizzazione di queste riprese coniuga una profonda conoscenza del comportamento animale, acquisita attraverso studi e ricerche specifiche, e una lunga e paziente attesa sul campo. Gli scatti sono il frutto di tenaci e costanti appostamenti in cui il soggetto è seguito e osservato nell’attesa di renderlo protagonista di un’immagine originale. E’ il caso, per esempio, della famiglia di ghepardi, studiati nei loro spostamenti per più di dieci giorni, secondo una ricerca dell’attimo fugace, dell’istante che restituisca l’essenza della loro natura. Anche in base a quest’ottica il fotografo cerca di cogliere scene e "azioni" capaci di documentare le reali movenze del comportamento animale.
Emerge così il ritratto di una Natura che non manca di sorprendere e meravigliare, tanto attraverso il volo radente sul filo dell’acqua di un’aquila "pescatrice", quanto nello scatto improvviso di un ghepardo verso la sua preda; il ruggito di un leone in difesa del suo territorio; il librarsi in aria tempestivo di stormi di uccelli.
Le immagini delle orche, dei leoni marini, dei caribù, delle volpi e dell’orso grizzly provenienti dall’"ultima frontiera", ovvero dagli scenari silenziosi e disabitati dell’Alaska, diventano emblemi di una condizione di natura ancora incontaminata e intatta. L’orso grizzly, in particolare, è il soggetto maggiormente ricercato dall’autore che ne ha seguito i movimenti attraverso boschi, fiumi e nei luoghi della caccia al salmone, immortalandolo in pose che ne testimoniano l’indole vivace e giocosa, ben lontana dall’istintiva aggressività che di solito gli si attribuisce.
La fotografia naturalistica di Rizzato propone anche curiose immagini del martin pescatore, delle oche selvatiche e dei cigni, realizzate nella laguna veneta, che rivelano i caratteri inediti e sorprendenti di queste specie, appartenenti a paesaggi e ad habitat più familiari e noti.
"Nel regno degli animali", quindi, come processo di una fotografia in grado di sensibilizzare l’uomo nei confronti dell’ambiente e del patrimonio che lo circonda, ma anche di sorprendere nella forza dei colori e di un paesaggio tutto da scoprire.

Note biografiche

Pierluigi Rizzato, fotografo da oltre vent’anni, coniuga la passione per la natura e per gli animali all’arte della fotografia. Con le sue immagini ha conseguito numerosi premi:
nel 1998 e 1999, a Londra, è stato finalista al "Wildlife Photographer of the Year", il più importante e famoso concorso mondiale per fotografi di natura; nel 2000, ha partecipato al "1º Gran premio Italiano di Fotografia Naturalistica", organizzato dalla rivista "Oasis" vincendo quattro premi; nel 2001, nella seconda edizione del "Gran Premio Italiano di Fotografia Naturalistica", ha vinto quattro premi, tra i quali il primo nella sezione "Ritratto Animale" ed il secondo nella sezione "Vita Animale Estera"; nel 2001 vince una medaglia d’oro nella sezione "Natura" al concorso "The best of circuit 2001", svoltosi in Austria; nello stesso anno è stato uno dei componenti del gruppo che ha portato l’Italia alla vittoria della "Coppa del Mondo FIAP Natura", svoltosi in Sudafrica. Nel corso del 2002 ha conseguito i seguenti importanti riconoscimenti: due medaglie d’oro e una d’argento al "2002 Austrian Super Circuit", in Austria; highly commended (secondo premio a parimerito) all’"European Nature Photographer of the Year" di Lunen, in Germania e al "Concorso di Fotografia Naturalistica AFPAN 2002" di Montier en Der, in Francia.
Pieluigi Rizzato collabora con "Asferico" e "Oasis", per la quale ha realizzato il calendario 2001. Nel corso di quest’anno Lem Edizioni ha pubblicato tre suoi calendari dedicati agli animali.

Accompagna la mostra un catalogo con testi di Giorgio Celli, Enrico Gusella, e presentazione dell’Assessore alla Cultura del Comune di Padova Giuliano Pisani.



Mostra promossa dall’Assesorato alla cultura - Centro Nazionale di Fotografia


Mostra a cura di Enrico Gusella
Padova, Museo Civico al Santo
13 aprile 2003 - 28 giugno 2003
martedì a domenica:10.00-13.00/15.30-18.30




Informazioni

Centro Nazionale di Fotografia
tel: 049 661030
e-mail: gusellae@comune.padova.it cnf@comune.padova.it http//cnf.padovanet.it/


Torna su

 

 

Link esterni



Torna su

 

 

 
A cura di:
Enrico Gusella

Padovanet | Mappa | Cerca

[ ultimo aggiornamento: 16-12-2018 ]