padovanet mappa  

Padova Aprile Fotografia 2010
   

sezioni

link

Interni

Esterni

a cura di
  • Centro nazionale di fotografia
  • Comune di Padova - Settore Servizi istituzionali e Affari generali
  • Palazzo Moroni, via del Municipio 1 (Torre Anziani) - 35122 Padova
  • telefono 049 8204519
  • fax 049 8237557
  • e-mail: cnf@comune.padova.it
  • Sito internet: cnf.padovanet.it
  • Coordinatore
    Enrico Gusella

Padova AprileFotografia 2005


le altre mostre>>>

 

 

Liceo Classico Tito Livio, Galleria Sottopasso della Stua, Scuderie di Palazzo Moroni, Museo Civico di Piazza del Santo, Ex Fornace Carotta
sabato 2 aprile 2005 – domenica 26 giugno 2005

Con AprileFotografia l’Assessorato alle Politiche Culturali e Spettacolo – Centro Nazionale di Fotografia presenta una grande rassegna ideata da Enrico Gusella, volta alla promozione e alla valorizzazione della cultura fotografica italiana e internazionale. La città di Padova, quindi, come punto di riferimento di un progetto dedicato alla fotografia d’autore che si sviluppa fra il reportage, la poetica del bianco e nero e le linee della ricerca artistica contemporanea, per offrire un quadro organico, complesso e articolato, dell’attuale realtà fotografica.
I cinque appuntamenti in programma si articolano nella loro eterogeneità tematica attraverso percorsi e ricerche stilistiche diversi, secondo ambiti di una quotidianità e di una complessità spesso unica e rara. La rassegna si snoda in alcune fra le più importanti e suggestive sedi del centro storico, fra le quali il Museo Civico di Piazza del Santo e le Scuderie di Palazzo Moroni.
Ad inaugurare la grande kermesse sabato 2 aprile alle ore 11.00, nell’Aula Magna del Liceo Classico Tito Livio, "MOZAMBICO. Il futuro è possibile"; la mostra presenta i reportage realizzati da Francesco Zizola e Massimo Mastrorillo, sensibili testimoni della difficile realtà del Mozambico, Paese devastato da sedici anni di guerra civile e dal mortale proliferare del virus dell’HIV. Si tratta di un viaggio di straordinaria intensità che racconta storie individuali ma che aprono a metafore universali, risvegliando nello spettatore un sentimento abbandonato, una pietas partecipe.
Prevista invece per le ore 18.30 di giovedì 7 aprile, alla Galleria Sottopasso della Stua, l’apertura di "CROMOSOMA X", la seconda mostra della serie "Racconti di Donne", dedicata esclusivamente a figure femminili nel mondo dell’arte. La padovana Grazia Toderi insieme a Sophie Calle, Nan Goldin, Roni Horn, Ines Van Lamsweerde, Mara Mayer, Tracey Moffatt, Kiki Smith, rappresentano alcune delle più affermate fra le sedici fotografe, italiane ed internazionali che, attraverso la loro originale sperimentazione visiva, hanno saputo interpretare in ognuno degli scatti in mostra le realtà percepite dall’universo femminile, visto nella sua complessità e contemporaneità.
"VISCONTI E LA BASILICATA" è il terzo evento in programma con l’inaugurazione prevista per le ore 17.30 di sabato 9 aprile alle Scuderie di Palazzo Moroni. La mostra presenta un lungo viaggio della memoria tra Matera e Pisticci, un percorso per immagini che racconta "il paese degli ulivi, del mal di luna, degli arcobaleni": le antiche consuetudini della popolazione lucana sono state tradotte dall’occhio di uno dei più grandi registi italiani per la realizzazione del prologo, poi mai compiuto, del film "Rocco e i suoi fratelli".
Clou della manifestazione, sabato 16 aprile alle ore 18.00 al Museo Civico di Piazza del Santo, con l’inaugurazione di "LA PARIGI DI EDOUARD BOUBAT", una mostra costituita da 116 immagini in bianco e nero che rappresentano intensi poemi fotografici senza tempo. Si tratta di un appuntamento imperdibile per ammirare la raffinata sensibilità del grande fotografo francese, capace di ricreare attimi sognanti e fuori dal tempo della vita e degli spazi di una Parigi romantica, di una bellezza da sempre decantata ma che assume valenze inedite caratterizzate dalle atmosfere, dai colori, e soprattutto dalle persone, colte nei più diversi e imprevedibili stati d’animo.
Infine, giovedì 21 aprile alle ore 18.30 nell’Ex Fornace Carotta, si inaugura la mostra "MARCO INTROINI. PAESAGGIO ANALOGICO 05", a complemento di una manifestazione davvero entusiasmante. Un percorso dentro le città italiane ed europee (Berlino, Madrid, Milano, Padova e Siviglia tra le altre) è al centro dell’obbiettivo di Marco Introini e del suo "paesaggio analogico". L’occhio dell’artista si sofferma sugli elementi dei panorami urbani secondo un criterio di analogia che rinviene le proporzioni e le affinità tra le strutture architettoniche, all’interno di un principio di regolarità: quello dei rapporti tra gli elementi linguistici.
AprileFotografia è promossa in collaborazione con Agenzia Grazia Neri, Comunità di Sant’Egidio, Provincia di Potenza, Fondazione Istituto Gramsci - Onlus.

Programma delle mostre

"MOZAMBICO. Il futuro è possibile"
Fotografie di Francesco Zizola e Massimo Mastrorillo
Aula Magna Liceo Classico Tito Livio (Riviera Tito Livio, 9)
2 aprile-14 maggio 2005
Orario: da lunedì a venerdì 9.00-13.00, sabato 9.00-13.00. Chiuso la domenica.
Ingresso gratuito


"CROMOSOMA X"
Fotografie di Francesca Bontempi, Giulia Caira, Sophie Calle, Eleonora Chiesa, Nan Goldin, Roni Horn, Ines Van Lamsweerde, Barbara La Ragione, Lucia Leuci, Mara Mayer, Marzia Migliora, Tracey Moffatt, Luisa Raffaelli, Kiki Smith, Grazia Toderi, Giovanna Torresin
Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa)
7 aprile-14 maggio 2005
Orario: da lunedì a sabato 11.00-13.00/15.00-19.00. Chiuso la domenica.
Ingresso gratuito


"LUCHINO VISCONTI E LA BASILICATA"
Fotografie inedite per "Rocco e i suoi fratelli"
Scuderie di Palazzo Moroni (Via del Municipio, 1)prile-1 maggio 2005
rario: da martedì a domenica 9.30-12.30/15.30-18.30. Chiuso il lunedì.
Ingresso gratuito


"LA PARIGI DI EDOUARD BOUBAT"
Museo Civico di Piazza del Santo
17 aprile-26 giugno 2005
Orario: da martedì a domenica 10.00-13.00/15.00-18.00. Chiuso il lunedì.
Ingresso: 4 euro intero, 2 euro ridotto


"MARCO INTROINI. PAESAGGIO ANALOGICO 05"
Ex Fornace Carotta (Piazza Napoli-Via Siracusa)
21 aprile-22 maggio 2005
Orario: da martedì a venerdì 15.00-19.00, sabato e domenica 10.00-12.30/15.00-19.00.
Chiuso il lunedì
Ingresso gratuito


Mostra promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Spettacolo – Centro Nazionale di Fotografia di Padova


Mostra a cura di Enrico Gusella
Galleria Sottopasso della Stua
Liceo Classico Tito Livio
Ex Fornace Carotta
2 aprile 2005 - 26 giugno 2005

Informazioni

Centro Nazionale di Fotografia
Tel. 049 8721598 / 049 8722531
E-mail: gusellae@comune.padova.it
cnf@comune.padova.it
http://cnf.padovanet.it



Torna su

 

 

Link esterni



Torna su

 

 

 
A cura di:
Enrico Gusella

Padovanet | Mappa | Cerca

[ ultimo aggiornamento: 17-08-2018 ]